Categoria: In prima persona

Signorsì, comandi!

IN PRIMA PERSONA. Mamma mia mamma mia in che Paese viviamo! La ministra De Girolamo ha firmato oggi il contratto con tutti gli agricoltori italiani. Con tutti tutti? No, ha firmato in casa Coldiretti. Insomma, un altro ministro “signorsì, comandi” … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

L’offesa autoassolutoria

IN PRIMA PERSONA. Chi offende nutre una totale disistima di se stesso, senza che nemmeno se ne renda conto; e così offende, deliberatamente, magari con la convinzione di essere pure nel giusto, o comunque autoassolvendosi preventivamente, pur di sentirsi in … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

L’irragionevolezza

IN PRIMA PERSONA. L’irragionevolezza si allarga a macchia d’olio. Ecco perché l’Italia arretra: rinuncia al pensiero e si muove a compartimenti stagni.

Pubblicato in In prima persona

I miei spazi

IN PRIMA PERSONA. I miei spazi sono spazi senza recinzioni. Non ho bisogno, come i cani, di delimitare il territorio. Eppure vi sono individui che cercano di sottrarre spazi altrui, incapaci di ritagliarsi un proprio spazio – intellettuale, sociale, professionale, … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

Il mattino prima dell’alba

IN PRIMA PERSONA. Il mattino prima dello spuntare del sole è come un libro chiuso nel cellophane.

Pubblicato in In prima persona

Wang Guang

IN PRIMA PERSONA. “Mi sto divertendo da matti. C’è un tale che ha perso la testa, schiumando rabbia. Si agita in modo nevrotico, ripete gli stessi gesti e rituali, parla tra se’ e se’, urla, sbraita, agita documenti, anche se … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

L’Italia del futuro

IN PRIMA PERSONA. Bene, ora che abbiamo confermato Napolitano alla Presidenza della Repubblica, io opterei per la seguente squadra di governo: Ciriaco De Mita, Arnaldo Forlani, Cirino Pomicino, Marco Pannella, Achille Occhetto, Emanuele Macaluso, Antonio Bassolino, Giorgio La Malfa, Giorgio … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

Storielle a Km 0

IN PRIMA PERSONA: Grande successo: 21 milioni di italiani scelgono la spesa a km 0. Fonte Coldiretti, s’intende. Roba da metterci entrambe le mani sul fuoco. Proprio come Muzio Scevola. Si, perche’ se lo dice Coldiretti e’ parola di Dio … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

Crudeltà scellerata

IN PRIMA PERSONA. Gli uomini non sono bestie. Sono malvagi e basta. Le bestie ammazzano per la sopravvivenza, mentre gli uomini sono capaci di una crudeltà scellerata, al punto da pianficare attentati assurdi come a Boston, così come altrove. Sembra … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona

Oli autoctoni

IN PRIMA PERSONA. Sia il ristoratore, sia il cuoco, non potranno ignorare, nella cucina del territorio che presentano con orgoglio nei propri menu, anche gli oli autoctoni. Ampia libertà nel ricorrere a oli di ogni angolo del mondo, ma senza … Continua a leggere

Pubblicato in In prima persona