Olivo e olio in Maremma

Olivo e olio in MaremmaGiovanni Belletti, Luigi Caricato, Antonio Cimato, Valter Nunziatini, Olivo e olio in Maremma. Tradizione, storia, cultura. Un viaggio nel distretto rurale, Provincia di Grosseto, Grosseto, maggio 2007, pp. 272, edizione fuori commercio.

Alcuni simboli si identificano con l’immaginario che la Maremma evoca. Tra questi ci sono sicuramente l’olivo e l’olio extra vergine di oliva. Non si tratta semplicemente di un prodotto agroalimentare, pur di altissima qualità, ma di un elemento costitutivo dell’identità del nostro territorio.
L’olio d’oliva, infatti, è un ingrediente fondamentale delle preparazioni gastronomiche tradizionali, ma viene anche utilizzato per le sue qualità a scopi medicali così come è un elemento base della dieta mediterranea. La coltivazione dell’olivo, d’altra parte, contribuisce in modo detrmionante a caratterizzare il paesaggio rurale toscano, ed ovviamente quello della Maremma. L’olivizxoltura rappresenta infine un comparto trainante dell’economia agricola provinciale.
Per questi motivi la Provincia di Grosseto ha voluto questa pubblicazione, che ha il respiro del reportage e del testo storiografico, ma anche la robustezza e l’approfondimento di un saggio di economia, che mette in evidenza le caratteristiche ed i connotati dell’olivicoltura maremmana. (…)
(dalla premessa di Lio Scheggi, presidente della Provincia di Grosseto)

Indice del volume
Premesse

I SEGNI DELL’OLIVO E DELL’OLIO IN TERRA GROSSETANA
di Luigi Caricato

OLIVO E OLIO IN MAREMMA.OLIVICOLTURA, OLI E BIODIVERSITA’
di Antonio Cimato

L’ECONOMIA DELL’OLIVO E DELL’OLIO IN MAREMMA
di Giovanni Belletti

OLIO DI MAREMMA. LA FORZA E L’ANIMA DEL TERRITORIO
di Luigi Caricato

LE TESTIMONIANZE DEI PROTAGONISTI
di Luigi Caricato

LE TAPPE DI UN PERCORSO
Il quadro storico, i documenti, uno sguardo d’insieme
di Valter Nunziatini

Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

2 Risposte a Olivo e olio in Maremma

  1. Pingback: Per Natale donate l’olio, il vino e i cibi di Maremma – OlioOfficina

  2. Pingback: C’è anche Pinocchio a Olio Officina Food Festival – OlioOfficina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *